Se le formiche si mettono d’accordo, possono spostare un elefante, mi disse una volta un cooperante del Burkina Faso, così diceva suo nonno, ed è quello che stiamo provando a fare. Gruppi spontanei che organizzano raccolta fondi per sostenere il progetto Amatrice 2.0, per una rinascita ecologica e solidale dei paesi colpiti dal sisma. Abbiamo ricevuto donazioni da Transition Italia, l’ass. Mami (Movimento Allattamento Materno Italiano), Zoè Teatri, WWoof Italia, e da molte persone che credono in questo progetto.

Dalla Valle d’Aosta alla Sicilia arrivano aiuti alle zone colpite dal terremoto: Mais da Gorizia, Grano dalla Sicilia (Permacultura), fieno dal Piemonte e dalla Valle d’Aosta, … tanto per citare alcune iniziative. Gli attori di Zoè Teatri hanno organizzato una raccolta fondi attraverso spettacoli teatrali “Improterremotati”, il Mami ha realizzato magliette, persone sia da sole che in gruppo organizzano cene e raccolta fondi. Ognuno con le proprie idee con le proprie possibilità. I Wwoofer aiuteranno con la manodopera le aziende agricole locali.

L’Istituto Italiano di Permacultura stà sensibilizzando i consorzi agrari per ricevere cibo per gli allevatori di Amatrice collaborando anche con la protezione civile regionale per il trasporto delle rotoballe di fieno, oltre ad aver partecipato con i propri volontari a diverse missioni di aiuto.

Ringraziamo anche la Protezione Civile di Rocca di papa, i volontari di Cantiere Ecologia e il Centro Ecologico Evangelico Battista che con i propri volontari ci supportano e tutti i Gruppi di Acquisto solidale che si sono offerti di acquistare i prodotti agricoli locali.

10171878_734422553305347_8174892058041154271_n

Tutti possono aiutarci: facendo conoscere le nostre attività, organizzando eventi come convegni, incontri, raccolte fondi. Puoi coinvolgere la tua azienda o la tua associazione. Puoi parlare di quello che realizziamo e promuovere il sostegno alle azioni di solidarietà.

La Cooperativa Eco-solidale RESEDA stà coordinando come ONLUS gli aiuti e certificando le donazioni in modo da avere un bilancio più che trasparente. Ricordiamo la modalità per effettuare le donazioni:

Puoi effettuare donazioni e detrarle dalle tasse se sei un privato o un’azienda.

Puoi fare un versamento intestato a RESEDA onlus: IBAN IT87J0895138900000000101153

Le donazioni saranno utilizzate esclusivamente per il progetto di supporto alle popolazioni colpite dal sisma.

Inoltre queste donazioni si possono detrarre dalle tasse sia per i privati cittadini sia per le aziende. E’ importante che ci sia comunicato il nome, il codice fiscale e un recapito di chi vuole effettuare le donazioni in modo da ricevere la ricevuta.

wp_20160825_043

Puoi aiutare il progetto anche con il tuo aiuto da volontario: mettendo le tue capacità a servizio dei progetti di solidarietà, il tuo tempo, la tua professionalità, creare un gruppo di appoggio. Ci saranno numerosi missioni nell’arco dei prossimi tre anni, ci sarà la possibilità di aiutare e fare esperienza.

Un altro modo, dal basso e in modo democratico per aiutare le popolazioni colpite dal sisma.

Se le formiche si mettono d’accordo, possono spostare un elefante.

(Proverbio del Burkina Faso)

1240407_734422696638666_5528152050678082462_n

Annunci